Tra le novità del 2019 una della più importanti è quella che riguarda le pensioni, con l’introduzione della quota 100. Come funziona?

Per il triennio 2019-2021, chi ha già maturato i requisiti minimi di 62 anni di età e 38 di contributi entro il 31 dicembre 2018, potrà conseguire la pensione dal 1° aprile 2019; per coloro che matureranno i requisiti dal 1° gennaio 2019, la decorrenza del trattamento scatta trascorsi tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti stessi.

Ne parleremo nel Question Time in programma a febbraio, ma per ogni informazione sul tema contattaci.